L’idea

Come nasce l’idea di questo blog

Nasce da una raccolta di ricette scritte rigorosamente a matita su dei grandi fogli, la matita utilissima per apportare eventuali modifiche (dosi, ingredienti, cottura)… il tutto è custodito gelosamente all’interno di un’agenda che funge da raccoglitore, con gli anni ha iniziato ad aumentare di volume.

Le ricette sono testate e proposte nelle cene in casa con amici e parenti. Quando sono in un ristorante, la mia curiosità culinaria prende il sopravvento.
Su una bella tavola, non deve mai mancare un buon bicchiere di vino che accompagna le pietanze, e la cura della mise en place, perché sono fermamente convinta che anche l’occhio vuole la sua parte, ed il cibo viene valorizzato.

Vi state chiedendo perché questo nome? Quel pizzico di cannella.
Adoro il profumo di questa spezia, lo trovo inebriante, la sua funzione è davvero molteplice può essere usata per: profumare piccoli ambienti, i cassetti, gli armadi, per guarnire un bel centro tavola, è conosciuta prevalentemente per un uso dolciario. Nella mia cucina… Quel pizzico di cannella non deve mai mancare, la uso sulle carni, nella pietanze di cacciagione, sulle patate, nei sughi, in una tazza di thè, o perfino negli aperitivi, l’importante è la dose. E’, quel pizzico che fa la differenza!

Questo blog non vuole essere d’insegnamento, ma di condivisione con chi coltiva le mie stesse passioni in cucina, o vuole semplicemente curiosare e avere qualche idea da realizzare, per un pranzo, una cena, o semplicemente preparare un aperitivo in casa oppure un bel dolce.

Troverete piatti veloci, facili, non impegnativi,sia nelle tempistiche, sia nell’esecuzioni, ma soprattutto senza avere necessariamente  elettrodomestici sofisticati.

Allora…cominciamo!!!

Annunci